FARE CUSTOMER SERVICE PRIMA CHE L’OSPITE ARRIVI

Si parla spesso (anche noi abbiamo affrontato il tema in precedenti articoli) dell’importanza del servizio di accoglienza verso i nostri ospiti al check-in, durante il soggiorno ed al check-out. Tuttavia, poco o nulla si dice a proposito del customer care verso gli ospiti che ancora devono soggiornare presso la nostra struttura.

Questo, a nostro avviso, risulta fondamentale ai fini del buon esito del soggiorno e, quindi, del feedback finale dei nostri clienti. Accogliere l’ospite prima ancora che arrivi in hotel è un vero e proprio imprinting che può già far scaturire impressioni positive.

Tale servizio può essere messo in atto già dal momento in cui viene generata la prenotazione, ad esempio inviando un’e-mail al futuro ospite elencando gli highlights della struttura e, perchè no, proponendo alcuni servizi extra da aggiungere al proprio soggiorno.

Un’altra comunicazione utile (che le principali OTA forniscono in automatico) è quella relativa alla location della struttura e a tutte le possibili attività da svolgere e luoghi da visitare. Inviare tali informazioni all’ospite è sicuramente una cosa apprezzata.

E’ chiaro che non sempre è possibile entrare in contatto con i clienti prima del loro arrivo (ad esempio, in caso di prenotazioni da Tour Operator o Agenzie, normalmente non si ha accesso all’e-mail diretta del cliente) e che, talvolta, non si riceve risposta alle e-mail inviate, ma avere la possibilità di stabilire un rapporto con i nostri futuri ospiti, entrarci in sintonia, scoprire più di loro per far sì che il soggiorno possa essere organizzato nella maniera migliore possibile, è un’opportunità commerciale unica e gratuita.

Per saperne di più continua a seguirci o contattaci!

sales@hotelp.it

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.